Palazzo del Podestà

in zona Aree Cittadine, Centro Storico

Accessibilità

  

Dettagli

Piazza Maggiore, 1

Orari

Visitabile solo in occasione di mostre ed eventi

Descrizione

Prima sede del governo comunale, di questo antico palazzo rimangono una parte della facciata e la Torre dell’Arengo. Il Voltone del Podestà univa i vecchi edifici costruiti verso la metà del Duecento di cui però alcune parti andarono perdute. Nel 1484 grazie alla famiglia Bentivoglio l’edificio fu completamente ristrutturato seguendo il disegno dell’architetto Aristotele Fioravanti. Il Palazzo del Podestà è aperto e visitabile solo durante alcuni eventi e manifestazioni organizzate. L’entrata è accessibile e per salire le scale c’è l’ascensore che si trova nel corridoio a sinistra con lo sguardo rivolto all’entrata principale.
A fianco del Salone del Podestà c’è il Voltone del Podestà che anch’esso è completamente accessibile se si entra dalla parte della Fontana del Nettuno uscendo su Via Rizzoli. Una curiosità per i visitatori è quella di disporsi ai piedi delle quattro colonne e ascoltare ciò che la persona dice dalla colonna situata nelle parte opposta.

Mappa

Angolazioni Rotonde
INFO: segreteria@cervelliinazione.it | T. 0518490100

Progetto a cura di Cervelli in Azione con il supporto del CAI Bologna e Consulta Escursionismo Bologna con il contributo di: Comune di Bologna, Dipartimento Economia e Promozione della Città | Bologna Made

foto © Nicoletta Valdisteno 2019
Realizzazione mappe scaricabili nel verde a cura di Boreal Mapping
Realizzazione del sito a cura della Web Agency  QuoLAB