Lungo il Navile | Parco di Villa Angeletti – Ponte della Bionda

in zona Percorsi nel verde

Accessibilità


fino al Museo del Patrimonio Industriale

  

Descrizione

L’area che ripercorriamo parte dal Parco cittadino di Villa Angeletti, situato nei pressi della stazione centrale di Bologna con ingresso in Via de’ Carracci.

Autobus TPER andata: 30 Carracci
Autobus TPER ritorno: 30 Via del Sostegno

Durante la seconda guerra mondiale la Villa scomparì definitivamente e ciò che ne rimase furono gli 8,5 ettari di verde che conservano una ricca vegetazione naturale. Passeggiando per il Parco è frequente incontrare molti amanti della corsa e passeggiatori che ripercorrono la sponda del lungo Navile. Il parco è accessibile e non ha particolari pendenze né buche. Quando si arriva su via Gagarin si prosegue per il sentiero bianco del Lungo Navile e si imbocca Via del Navile. Lungo il tragitto si può vedere la chiusa che regola l’altezza del fiume e che un tempo proteggeva la città dalle imbarcazioni nemiche grazie alla regolazione del flusso  d’acqua. Questo percorso permette di arrivare proprio all’ingresso del Museo del Patrimonio Industriale interamente avvolto dal verde e dalla natura e ubicato in via della Beverara. Purtroppo quel ponte che un tempo collegava l’uscita del museo al restante vialetto bianco del parco è stato momentaneamente chiuso pertanto per potere proseguire l’escursione suggeriamo di prendere l’autobus 30 in via della Beverara e scendere alla fermata Tangenziale Lame.
Qui sarete arrivati nei pressi di via del Sostegno. Percorretela tutta e arrivate fino in fondo  all’alzaia; un soffice manto verde farà da tappeto per quasi tutto il percorso finale. Forte è la sensazione di poter calpestare l’erba anche con le ruote. Il percorso infatti si potrebbe anche iniziare da questo secondo step. Il Navile scorre lungo il tratto che è più ampio ma sassoso e pieno d’erba. All’altezza del Sostegno dei Grassi diventa poco percorribile per le carrozzine e quindi meglio prende la via sulla destra per arrivare al Ponte della Bionda, che anche esso risulta con ciottoli. Si consigliano due accompagnatori per far fronte alle barriere superabili nei punti indicati. Una volta terminato il percorso si può tornare in Via del Sostegno e prendere l’autobus 30.


Luoghi storici e culturali

Museo del Patrimonio Industriale
All’interno del  museo è possibile osservare tutta la pratica artigiana di un tempo. Quali erano le professioni che svolgevano gli abitanti della città, quali le ricchezze, come l’argilla, e quali gli strumenti utilizzavano per produrre la seta, costruire i mattoni e laterzi. Per accedervi si deve chiamare il personale che provvederà ad aprire il cancello con l’entrata accessibile.
Ex Fornace Galotti, Via della Beverara, 123 www.museibologna.it/patrimonioindustriale/documenti/51918  tel. 051.63.56.611
ORARI: Dal 16 Settembre al 15 Luglio: Martedì-venerdì ore 9:00-13:00; Sabato e domenica ore 10:00-18:30
Dal 16 Luglio al 15 Settembre: Apertura SOLO su prenotazione per gruppi telefonando almeno 3 giorni prima dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 14:00 al 051.635661
  


Mangiare

Antica Trattoria da Sandro sul Navile
L’ideale per una piccola sosta lungo l’escursione. Aperto nel 1861, Da Sandro al Navile è tra le più antiche trattorie della città che commistiona sapori tradizionali a quelli più innovativi e attuali. L’antica trattoria è accessibile anche se ci sono due scalini, uno all’entrata e uno per andare verso i tavoli. Non sono molto alti e con l’aiuto di un accompagnatore si possono superare.
Via del Sostegno, 15 www.dasandroalnavile.it tel. 0516343100


Servizi

Toilette lungo il percorso
Ricordiamo che durante tutto il percorso, dopo il Museo non si ha più la possibilità di trovare servizi igienici.


Parcheggi disabili

Un utile parcheggio è quello situato di fronte al Museo del Patrimonio Industriale

Angolazioni rotonde
INFO: info@angolazionirotonde.it

Progetto a cura di Cervelli in Azione con il supporto del CAI Bologna e Consulta Escursionismo Bologna con il contributo di: Comune di Bologna, Dipartimento Economia e Promozione della Città | Bologna Made

foto © Nicoletta Valdisteno 2019
Realizzazione mappe scaricabili nel verde a cura di Boreal Mapping
Realizzazione del sito a cura della Web Agency  QuoLAB