Centro Storico

Aree Urbane

Brevi cenni

La posizione, mezzi per arrivarci, particolarità.

L’area che ripercorriamo parte dal cuore centrale della città, Piazza Maggiore, per aprirsi alle periferie e scoprire che la vita c’è e ferve. Il centro, una zona che alterna ai suoi portici ampi e lussuosi di marmo rosso e bianco acceso, viali alberati e piazze in cui è possibile sentire il profumo dei fiori o, d’inverno, lasciarsi affascinare dalla nebbia che ammanta il paesaggio e nasconde i contorni ben definiti di case, edifici, linee urbane e naturali. Cortili sfarzosi nascosti all’interno dei palazzi privati, finestre da dove si può osservare il fiume che scorre per ascoltare il rumore dell’acqua che attraversa la città. Riuscire a salire finalmente sul crescentone - marciapiede di fronte a San Petronio, reso accessibile in questi ultimi mesi - e avere una visione a 360 gradi di Piazza Maggiore, il luogo simbolo di Bologna

Autobus TPER: 27,11, Navetta A, 20, 14, 19

Altre zone

Centro storico

Piazza Maggiore - quadrilatero - Sala Borsa - Archiginnasio - Museo archeologico - Ugo Bassi - dintorni

Santo Stefano, San Domenico e dintorni

San Domenico – Castiglione – Santo Stefano – Giardini Margherita

San Vitale, San Donato e dintorni

San Vitale – Zona Universitaria – San Donato - Cirenaica

Lame, Porto, Saragozza e dintorni

Pratello - Cavaticcio - MAMbo - Stazione
Angolazioni rotonde
INFO: info@angolazionirotonde.it

Progetto a cura di Cervelli in Azione con il supporto del CAI Bologna e Consulta Escursionismo Bologna con il contributo di: Comune di Bologna, Dipartimento Economia e Promozione della Città | Bologna Made

foto © Nicoletta Valdisteno 2019
Realizzazione mappe scaricabili nel verde a cura di Boreal Mapping
Realizzazione del sito a cura della Web Agency  QuoLAB